Close
Piano Operativo di Social Media Marketing

Piano Operativo di Social Media Marketing

Piano Operativo di Social Media Marketing

Come e perchè costruire un Piano Operativo per le tue attività di Social Media Marketing?

Hai un’attività e hai intuito che Facebook (volendo restringere il campo) può essere un grande strumento di Marketing?

Bravissimo, ottima intuizione

E allora cosa fai?

Apri un Account privato per la tua attività e inizi ad usarlo come se non ci fosse un domani? Acqua, sei sulla strada sbagliata.

Apri una Pagina Facebook e inizi a postare tutto quello che ti viene in mente? Acqua, anche in questo caso sei sulla strada sbagliata

Fermati un istante.

Una Pagina Facebook può essere lo strumento giusto per operare sui Social con la tua attività ma prima di buttarti a testa bassa devi capire che la Pagina (e altri strumenti eventualmente) può essere veramente utile solo se inserita in un piano di marketing (Piano Operativo) che prevede delle fasi ben specifiche.

Bisogna dotarsi di una strategia prima di passare all’azione e poco importa se la tua è un’attività piccola piccola o un grande Brand. Le regole valgono per tutti nelle stesso modo sempre che tu non voglia buttar via un sacco di tempo e dover correre ai ripari in seguito.

E se hai già costruito la tua Pagina Facebook? Se sei già operativo? Beh, in ogni caso ti consiglio di fermarti un attivo e dotarti del piano marketing strategico e quindi passare ad un’analisi approfondita della tua Pagina per verificare se è concorde con quanto ti serve o se va migliorata, trasformata, ripulita o altro.

Del resto un’analisi della Pagina Facebook va fatta periodicamente.

In definitiva, come avrai intuito, ti devi dotare di un Piano Operativo. Non puoi farne a meno. Pensi che sia superfluo o che sia uno strumento utile solo a grandi realtà? Non fare questo errore.

Se non hai tempo o non hai idea di come progettarlo puoi sempre rivolgerti a qualcuno che ti possa dare una mano. Per esempio potresti prendere contatto con me e chiedermi una consulenza o un preventivo senza alcun obbligo.

Sono a tua disposizione

Piano Operativo – le fasi

Quali sono le fasi che compongono un Piano Marketing?

  1. Analisi
  2. Definizione puntuale della strategia
  3. Piano operativo e azione
  4. Misurazione
  5. Miglioramento continuo

Come si intuisce si tratta di un procedimento ciclico che impone di tornare periodicamente sulle varie fasi in modo da migliorare, correggere, introdurre novità e cambiamenti.

Ma veniamo ad esaminare le singole fasi.

Analisi

In questa fase identifico il “dove sono” (bisogna cioè identificare quelli che sono gli strumenti a propria disposizione, il tempo, il personale presente e le sue competenze) e “a chi mi rivolgo” (qual è il mio cliente ideale).

  • Si parte dagli strumenti attuali dell’attività. Cioè si deve avere ben chiaro quello che già viene fatto online. Si ha un sito? Una banca dati di nominativi? Una Pagina Facebook? Un account Twitter? Insomma come si sta utilizzando la tecnologia in questo momento. Da che punto si parte. Non è una domanda banale perchè le prime cose che andrebbero usate dovrebbero essere le strumentazioni già presenti
  • Qual è la reputazione in rete dell’attività e dei suoi prodotti. Se ne parla? Se si in che modo? Ci sono state delle recensioni? Dove? Di che tipo?
  • Quali sono i concorrenti diretti e quelli online? Come si muovono e che tipo di strategia stanno portando avanti?
  • Come si muovono in rete i clienti acquisiti e potenziali? Qual è il cliente tipo (la buyer persona per usare un termine tecnico) e quali sono le sue caratteristiche demografiche, gli interessi, che lingua parla, il tono…..insomma a chi si rivolge l’attività. Il cliente tipo è solo di un tipo o posso individuare più tipologie.
  • Quali sono le tendenze del mercato specifico dell’attività? A che livello tecnologico mediamente si trova?

Come vedi la fase di analisi ti costringe a guardare dentro la tua attività e a guardare cosa c’è fuori.

Definizione della Strategia e del Piano Operativo

In questa fase identifico il “dove voglio andare” e il “come voglio farlo“. Inoltre determino le tempistiche. E’ infatti assolutamente necessario darsi degli obiettivi e delle tempistiche chiare.

  • Quali sono gli obiettivi
  • Strumenti da attivare e strumenti già attivati da utilizzare.
    Non è infatti assolutamente detto che, dopo aver svolto la fase di Analisi, io debba utilizzare gli strumenti che avevo in testa. Magari non sono sufficienti. Ecco perchè bisogna prima avere il Piano Operativo e solo dopo passare all’azione. Se mi dovessi rendere conto che l’account Twitter che volevo utilizzare alla fine non mi è utile?
    E se anche dovessi scoprire che gli strumenti sono esattamente quelli che avevo in mente comunque bisogna buttare giù una lista di tutto quello che è necessario per usarli in linea con i miei obiettivi.
    Mi basta la Pagina Facebook? Ok. Ma il Piano editoriale? Ho un calendario di quello che devo pubblicare nei prossimi mesi? Ho i contenuti (foto, video,testi)? Ho rubriche da portare avanti?
    Non posso pensare certo di alzarmi la mattina e sperare di avere uno stimolo creativo costante (e trovarmi contenuti già impacchettati pronti nel frigo vicino al latte).
    O pensavi che il marketing per la tua attività fosse esattamente questo?
  • Chi fa cosa. Posso fare tutto internamente (in genere una pessima idea a meno di avere dipendenti da preparare, o con le giuste competenze, da dedicare a quella o quell’altra attività in maniera continuativa o, comunque, sufficiente allo scopo) o devo rivolgermi esternamente (almeno in termini di consulenza se non a livello totalmente operativo)?
  • Come intendo misurare il procedere? I risultati, infatti, vanno tenuti costantemente sotto controllo e vanno periodicamente misurati.
    Qui decido le “metriche” (altro termine tecnico) che voglio considerare e gli strumento che userò per misurarle.
  • Budget indicativo per ciascuna attività.
    Eh sì. Bisogna anche pensare al budget per ogni attività.
    Perchè non sarai mica arrivato fin qui pensando di fare tutto da te e senza spendere assolutamente neanche un euro?
    Ah ecco. Appunto.

Esecuzione

A questo punto…fuoco alle polveri. Svolgo tutte le azioni preliminari necessarie e inizio a lavorare guidato da quanto deciso nei punti precedenti. Mantengo la tempistica decisa, punto agli obiettivi e uso gli strumenti scelti. Insomma lavoro con uno scopo e una strategia. Periodicamente misuro.

In questa fase, e solo in questa, ricade l’apertura di una Pagina Facebook, per esempio, anche se, come detto, se avessi già provveduto non saresti comunque costretto a buttare via tutto ma dovresti svolgere un’analisi approfondita per verificare che il tuo operato passato si avvicini a quanto uscito fuori dalle fasi precedenti (e, in caso contrario, correggere la rotta).

In questa fase ricade il normale operare in base agli obiettivi e alle tempistiche che mi sono proposto rivolgendomi alle buyer personas individuate.

Misurazione

Tutto è misurabile o dovrebbe esserlo in ambito marketing.

Sto esagerando?

Allora diciamo che si può misurare tantissimo.

Periodicamente dovrò svolgere le diverse misurazioni usando gli strumenti decisi nella seconda fase.

La sfida sta nel non tenere i dati nel cassetto ma raccoglierlo, leggerli e usarli per guidare azioni: farne una chiave per il miglioramento continuo.

Azioni per il miglioramento

In altre parole tornare periodicamente sul mio piano, sui miei strumenti e sulle mie metodologie per rivedere il tutto, calibrare, aggiornare.

Concludendo

Con queste cinque fasi crei una vera strategia di marketing.

Il livello, l’elaborazione, la profondità dipenderanno dall’effettiva dimensione della tua attività.

Il Piano Marketing di una multinazionale sarà sicuramente più elaborato di quello di un negozio locale ma a livello teorico lo strumento “Piano Operativo” è esattamente lo stesso.

Il cuore del processo consiste nel rispondere alle cinque “w” classiche del giornalismo con un’aggiunta: Who, When, Why, What, Where e How.

  • Why: perchè – gli obiettivi. Realistici, misurabili, temporizzabili
  • Who: chi – le persone. I prototipi dei clienti
  • Where: dove – lo scenario e i mercati geografici e linguistici
  • When: quando – l’asse temporale nel breve, medio e lungo tempo considerando che il mondo moderno è sempre connesso (always on)
  • What: cosa – Contenuti, servizi, prodotti
  • How: come – la strategia e gli strumenti ritenuti validi per raggiungerla

Infine una piccola nota: la strategia deve essere semplice, flessibile e graduale.

Grazie mille di avermi seguito fino alla fine di questo articolo.

Ora tocca a te.

Se questo articolo ti è piaciuto e l’hai trovato utile puoi condividerlo sui Social.

Se invece vuoi ricevere ulteriori informazioni (o anche solo esprimere il tuo parere) compila il modulo in fondo all’articolo (senza impegno) e ti risponderò al più presto oppure vieni a trovarmi sulla mia Pagina Facebook Ufficiale

Ti aspetto. Sono curioso di conoscere il tuo punto di vista.

Alla prossima – Luciano


Cosa posso fare per te e per la tua attività?

Posso aprire la Pagina Facebook per la tua attività ottimizzata e con tutte le informazioni necessarie.

Posso gestire la presenza Social della tua attività curando le pubblicazioni (anche le creazioni grafiche),  facendo crescere la tua Pagina e ottenendo i giusti contatti.

Posso curare la pubblicità su Facebook scegliendo insieme a te il giusto target, il giusto budget e misurando risultati e successi e molto molto altro.

Tu cura il tuo business che alla presenza Facebook della tua azienda ci posso pensare io 


Consulente  specializzato in Servizi e Consulenza Social Media Marketing | Campagne Pubblicitarie Social | Grafica Pubblicitaria e Stampa Digitale. Opero in Liguria, Toscana, Lombardia, Piemonte


Modulo di Contatto
I campi contrassegnati da * sono obbligatori


Al fine di poter rispondere alle richieste di informazioni o altri quesiti è necessario dare esplicito consenso al trattamento dei dati inseriti nel presente form.
Qualora non si desse esplicito consenso non sarò in grado di rispondere alla presente richiesta e sia l'indirizzo email che il nome inseriti verranno cancellati
I tuoi dati NON saranno usati per altro scopo se non quello di dar corso a questa tua comunicazione.
Selezionando Si nel campo sottostante dichiari infine di aver letto e di accettare l'informativa sulla Privacy

Dai il tuo esplicito consenso?