Close
Quanto è importante avere siti web responsive?

Quanto è importante avere siti web responsive?

E’ necessario avere siti web responsive?

E’ davvero importante affidarsi ad una web agency specializzata nella progettazione e realizzazione di siti web Mobile Friendly?

Quant’è il costo della realizzazione di siti web adattivi? Quanto incide sul fatturato?

Prima di entrare nel vivo, però, è meglio precisare cosa vuol dire design responsivo prendendo direttamente la definizione data da Wikipedia: ” Il design responsivo, o responsive web design (RWD), indica una tecnica di web design per la realizzazione di siti in grado di adattarsi graficamente in modo automatico al dispositivo coi quali vengono visualizzati (computer con diverse risoluzioni, Tablet, smartphone, cellulari, web tv), riducendo al minimo la necessità per l’utente di ridimensionamento e scorrimento dei contenuti.”


Hai bisogno della realizzazione di un sito web? Hai bisogno di consulenza sul tuo attuale sito internet? Non esitare a contattarmi – troverò le soluzioni migliori per il tuo business! Ti aspetto!


Proprio sulla necessità di avere un sito perfettamente navigabile verso tutti i dispositivi, ha parlato Google in un post del 26 febbraio 2015 all’interno del suo portale di news arrivando addirittura oltre.

Il colosso di Mountain View, infatti, ha detto a chiare lettere che a partire dal 21 aprile 2015 il “mobile friendly” sarà un fattore di ranking all’interno delle SERP. In pratica, cioè, i siti web responsive saranno premiati nelle ricerche Google e quindi avranno maggiori possibilità di essere “trovati”.

Screenshot news Google siti mobile frendly

Ridurre a questo i vantaggi di avere un sito web responsive, però, può portare in errore.

Infatti, ci sono numerose altre cose da tenere in considerazione.

Ad esempio, quali vantaggi pratici, concreti, reali e misurabili può portare un sito web navigabile su tutti i dispositivi?

I dati diffusi da AudiWeb per il primo semestre del 2015 (datati 8 Agosto 2015) ci dicono che la diffusione dell’online in Italia continua a crescere in misura maggiore per la disponibilità di accesso tramite dispositivi mobili. Risultano, infatti, 30,6 milioni gli italiani 11-74 anni che dichiarano di accedere a internet da smartphone (+19,5% in un anno) e 11,6 milioni da tablet (+27,4%).

In particolare nel mese di Giugno 2015 la total digital audience nel giorno medio è di 21,7 milioni di utenti, online in media per quasi 2 ore. Accedono a internet da device mobili (smartphone e tablet) 17,3 milioni di italiani nel giorno medio (il 39,2% degli individui di 18-74 anni), mentre la fruizione di internet da PC registra 12,3 milioni di utenti (il 22,2% degli italiani dai 2 anni in su).

Per cui a Giugno c’è stato un superamento del Mobile sul fisso.

Tabella dati diffusi da AudiWeb per il primo semestre del 2015

Non bastano dei dati puramente quantitativi per convincervi?

Il portale unst.it, fra le 5 ragioni vantaggiose che spingono ad avere un sito responsive, oltre a citare l’azione di Google, scrive che il 61% degli utenti ha dichiarato che, qualora dovessero trovare un sito difficilmente navigabile dal proprio smartphone, lo abbandonano per trovarne un altro: in altre parole, si rivolge alla VOSTRA concorrenza.

Il peggio che possa capitare per chi possiede un’attività, insomma.

Un altro aspetto da tenere fortemente in considerazione riguarda la manutenzione del sito: uno dei tanti errori che si commettono è il fatto che, essendo un oggetto immateriale, si considera che possa durare nel tempo e non sia necessario curarlo giorno dopo giorno.

In realtà, è esattamente l’opposto: così come tutti gli oggetti fisici, anche un sito web necessita di cura e manutenzione ordinaria.

Manutenzione ordinaria che, però, in caso di realizzazione di siti web con design responsive, ha una lunga durata essendo i fogli di stile perfettamente adattabili al device.

Se, poi, il tuo sito riguarda il commercio elettronico, non puoi proprio fare a meno di un sito responsive: “il 75% della popolazione mondiale possiede un telefono cellulare e il 90% delle ricerche effettuate da smartphone sono dirette a siti e-commerce o ad un sito di tipo business”.

A proposito di commercio elettronico, ci sono alcuni dati che dovrebbero far riflettere: sarebbe oltre 1 miliardo e 200 milioni il volume generato dalle vendite effettuate attraverso uno smartphone (cifra diffusa al terzo appuntamento di NetcommConnect, incentrato sugli sviluppi del commercio elettronico).

I dati sono riferiti al 2014 e, rispetto al 2013, l’incremento è pari al 100%.

Non solo: il volume generato dagli smartphone rappresenta il 9% dell’intero volume dell’e-commerce e, secondo numerosi esperti, nel 2015 la sua incidenza crescerà ancora di più.

Se aggiungiamo i tablet, la percentuale di incidenza salirebbe fino a raggiungere il 20%. In altre parole, un sito non responsive potrebbe farvi perdere un quinto del mercato.

Un esempio pratico, però, lo si è visto già a Natale dell’anno scorso: l’analisi “Natale 2014 Lo Shopping è Mobile“ ha previsto che gli italiani nelle feste avrebbero effettuato spese per circa 300 milioni di euro da smartphone (circa il 120% rispetto lo scorso anno).

Natale 2014 - lo shopping è Mobiel

Cifra considerevole visto che nel 2011 furono spesi ”soltanto” 74 milioni di euro.

E il trend è assolutamente in crescita anche per questo 2015.

Per quanto concerne il costo per la realizzazione di un sito web responsive possiamo affermare che, come per tutti i siti internet, dipende molto dal progetto ma non necessariamente risulta essere maggiore rispetto ad un sito internet NON adattivo.

Insomma, alla domanda del titolo “Quanto è importante avere un sito web responsive” si può tranquillamente rispondere così: è fondamentale a meno che tu non voglia perdere una fetta consistente del tuo business oppure rischiare di essere scavalcati dalla concorrenza.

E, ancora, è assolutamente indispensabile rivolgersi ad un partner (una Web Agency) che sia specializzata nella realizzazione di siti web Mobile Friendly e sia in grado di seguire il cliente anche per le revisioni future.

Grazie mille di avermi seguito fino alla fine di questo articolo.

Ora tocca a te.

Se ti è piaciuto e l’hai trovato utile puoi condividerlo sui Social o lasciare un commento per esprimere il tuo parere.

Sono curioso di conoscere il tuo punto di vista.

Alla prossima – Luciano


Cosa posso fare per te e per la tua attività?

Posso aprire la Pagina Facebook per la tua attività ottimizzata e con tutte le informazioni necessarie.

Posso gestire la presenza Social della tua attività curando le pubblicazioni (anche le creazioni grafiche),  facendo crescere la tua Pagina e ottenendo i giusti contatti.

Posso curare la pubblicità su Facebook scegliendo insieme a te il giusto target, il giusto budget e misurando risultati e successi e molto molto altro.

Tu cura il tuo business che alla presenza Facebook della tua azienda ci posso pensare io (e posso assicurarti che non sono necessari investimenti blu…anzi)

Vuoi ricevere ulteriori informazioni (o anche solo esprimere il tuo parere)?

Compila il modulo in fondo all’articolo (senza impegno) e ti risponderò al più presto oppure vieni a trovarmi sulla mia Pagina Facebook Ufficiale

Ti aspetto. Luciano


Consulente Marketing e Comunicazione specializzato in Servizi e Consulenza Social Media Marketing | Campagne Pubblicitarie Social | Grafica Pubblicitaria e Stampa Digitale |  Realizzazione Siti Web. Opero in Liguria, Toscana, Lombardia, Piemonte


Modulo di Contatto
I campi contrassegnati da * sono obbligatori


Al fine di poter rispondere alle richieste di informazioni o altri quesiti è necessario dare esplicito consenso al trattamento dei dati inseriti nel presente form.
Qualora non si desse esplicito consenso non sarò in grado di rispondere alla presente richiesta e sia l'indirizzo email che il nome inseriti verranno cancellati
I tuoi dati NON saranno usati per altro scopo se non quello di dar corso a questa tua comunicazione.
Selezionando Si nel campo sottostante dichiari infine di aver letto e di accettare l'informativa sulla Privacy

Dai il tuo esplicito consenso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *